logo academy

Mercati di previsione: come funzionano su blockchain

28 luglio, 2021
10 min
Mercati di previsione: come funzionano su blockchain
Principiante
Cosa Imparerai

    Immaginate un mondo in cui le previsioni dei prezzi sono fatte in modo accurato, le previsioni sui mercati immobiliari e sui tassi di affitto sono previste in modo realistico, e le notizie sono verificate, rendendo le fake news solo un ricordo.

    Questo scenario potrebbe diventare realtà, grazie all’emergere dei mercati di previsione decentralizzati.

    I mercati di previsione si basano sulla “saggezza della folla”. Per questo sono l’applicazione perfetta della tecnologia blockchain, che dipende a sua volta dalla partecipazione distribuita degli utenti.

    Cosa sono i mercati di previsione

    Un mercato è semplicemente un gruppo di persone che comprano o vendono cose.

    L’oggetto della compravendita può essere un bene fisico, come anche uno strumento finanziario. Nel mercato di previsioni invece si comprano e vendono previsioni su eventi

    Le previsioni possono riguardare qualsiasi evento: il tempo, previsioni finanziarie, l’esito di elezioni o vittorie sportive.

    L’accuratezza dei mercati di previsione è molto alta, ma ancora non è completo il quadro degli studiosi sul loro funzionamento. Per ora, uno studio ha scoperto che i mercati di previsione sono stati in grado di prevedere i risultati politici in modo più accurato rispetto ai sondaggi ufficiali. 

    Un altro studio ha scoperto che il trading sui futures dei succhi d’arancia poteva prevedere il tempo in modo più accurato rispetto alle istituzioni meteorologiche professionali. Sì, hai letto bene, infatti la produzione dei succhi d’arancia dipende strettamente dagli agenti atmosferici.

    Come funziona un mercato di previsione

    Un singolo mercato è composto da una previsione o domanda sul futuro, in cui si può scommettere per il Sì o per il No, o comunque per l’opzione A o l’opzione B.

    Scegliere il Sì pagherà 1$ se l’evento si verifica. Se invece non si verifica, allora non pagherà nulla, e avremmo dovuto scegliere il No per ricevere 1$.

    mercati di previsione

    Il prezzo in un mercato di previsione è uguale alla probabilità che l’evento si verifichi. Se il Sì costa 0.60$, allora il mercato crede che ci sia il 60% di probabilità che l’evento o il risultato si verifichi.

    Secondo l’esempio sotto, c’è una probabilità del 31% che Bitcoin superi i 40k prima del 1° Agosto.

    Immaginiamo di scommettere che il lancio di un dado a sei facce produca un 6. La probabilità di questo è 1/6, o circa il 17%. Il Sì quindi costa 0.17$ e il No costa 0.83$. Con cinque dollari, potresti comprare 30 Sì o 6 No.

    La tua vincita prevista è il numero di “voti” moltiplicato per la probabilità. Quindi ad esempio 30 Sì * (1/6 probabilità di vincita) = 5$.

    Limiti dei mercati di previsione centralizzati

    Alcuni esempi di mercati di previsione centralizzati sono Intrade, BetFair, e il Mercato Elettronico dell’Iowa. Quest’ultimo è uno dei pionieri dei mercati di previsione.

    È stato istituito nel 1988 ed è stato utilizzato per prevedere chi avrebbe vinto le elezioni presidenziali. Dal 1988 al 2004, L’Iowa Electronic Market ha fornito previsioni più accurate dei sondaggi 3 volte su 4 elezioni.

    La centralizzazione dei mercati di previsione però presenta alcuni problemi.

    È un sistema chiuso

    Similmente ai mercati finanziari tradizionali, il commercio di previsioni è limitato da regolamenti rigorosi, controlli di capitale e confini nazionali. Quindi, gli operatori di mercato e le agenzie di regolamentazione possono esercitare il loro potere per determinare chi è autorizzato a partecipare e per selezionare gli eventi su cui possono scommettere. 

    Questo limita il numero di risultati su cui i trader possono speculare, eliminando la capacità di creare i propri mercati. Inoltre, c’è il rischio persistente che i mercati di previsione possano essere facilmente chiusi dalle agenzie di regolamentazione, il che scoraggia la partecipazione.

    Passibile di censura

    Nei mercati centralizzati vengono posti dei limiti sulle scommesse in modo da abbassare il livello di rischio che si possono assumere i trader. Questo impedisce ai partecipanti di piazzare scommesse molto alte in caso siano sicuri di un risultato. 

    Alti costi

    Partecipare ai mercati di previsione centralizzati è molto costoso in quanto si devono pagare le commissioni di trading, di deposito e di prelievo, mentre il mercato si prende una parte dei tuoi profitti. Questo è un deterrente per i trader molto attivi in quanto le tasse elevate erodono i loro potenziali ritorni.

    I mercati di previsione decentralizzati 

    L’adozione della tecnologia blockchain nei mercati di previsione non solo elimina questi problemi, ma conferisce anche molteplici altri vantaggi che incoraggiano la partecipazione, fattore fondamentale nell’ambito delle predizioni.

    I mercati basati su Blockchain sono reti pubbliche, peer-to-peer, in cui tutti i partecipanti interessati possono entrare e scommettere sulle loro previsioni. Questa natura aperta e resistente alla censura permette anche a chiunque di creare i propri mercati basati sugli eventi di suo gradimento.

    Inoltre, le uniche spese sono le commissioni di rete necessarie per mantenere il protocollo sicuro. Di solito, queste sono trascurabili e quindi i trader riescono a mantenere una parte sostanziale delle loro vincite.

    L’ascesa dei mercati di previsione decentralizzati

    I mercati di previsione decentralizzati sono emersi negli ultimi anni, fornendo ai partecipanti piattaforme più efficienti, economiche e sicure per il trading. Augur, Gnosis e Polkamarkets sono alcune delle piattaforme leader sul mercato oggi.

    Ethereum per primo ha permesso ai mercati di previsione di realizzare il loro pieno potenziale attraverso gli smart contract, ma anche altre blockchain oggi permettono di svilupparli facilmente.

    Smart Contract

    Un accordo che è stato codificato e registrato nella rete blockchain (sul database di ogni partecipante). Definisce le condizioni su cui sono d’accordo tutte le parti che usano il contratto. Quindi, se le condizioni richieste sono soddisfatte, vengono eseguite determinate azioni.

    I mercati di previsione decentralizzati sono smart contract che stabiliscono chi viene pagato quando si verificano determinate condizioni predefinite. In altre parole, sono dApp che sostituiscono il controllo centralizzato del mercato con codice e crittografia.

    I mercati di previsione decentralizzati sono in una fase nascente della loro evoluzione, ma hanno il potenziale per rivoluzionare il trading e gli investimenti.

    Augur

    Augur è stato creato nel 2014 dalla Forecast Foundation e lanciato con una ICO nel 2015 raccogliendo 5 milioni di dollari. Augur è un protocollo basato su Ethereum che consente agli utenti di creare i propri mercati di previsione. 

    Su Augur è possibile depositare liquidità in un dato mercato e ricevere in cambio delle commissioni, in questo modo la piattaforma dà accesso a un’ampia liquidità per gli scambi. Attualmente Augur ospita perlopiù previsioni sportive. La sua criptovaluta è REP, e permette di partecipare alla risoluzione di dispute che possono emergere su alcune previsioni.

    Gnosis

    Gnosis un protocollo basato su Ethereum per il mercato delle previsioni DeFi. 

    Gnosis è stato fondato nel 2015 da Stefan George e Martin Koppelmann. Gnosis è stato lanciato con una ICO il 24 aprile 2017 raccogliendo 12,5 milioni di dollari di Gnosis (GNO), la sua criptovaluta. 

    La piattaforma Gnosis utilizza dati provenienti dai mercati dei capitali e dalla data science per consentire agli utenti di prevedere gli eventi oppure di costruire le proprie applicazioni di previsione decentralizzate. Gnosis offre anche agli utenti della piattaforma un wallet multisignature. 

    Il mercato di previsioni decentralizzato basato sul protocollo di Gnosis è Omen, online dal 2020.

    Polkamarkets

    Polkamarkets, una new entry nel mercato delle previsioni, è invece basato sulla rete Polkadot e permette previsioni principalmente su Esports, Crypto Futures, Sport e Politica. 

    Più che un semplice mercato di previsioni, Polkamarkets avrà importanti funzionalità di intrattenimento. Queste includono la gamification basata su NFT, l’integrazione dello streaming live per le previsioni su Esports & Sports, e i mercati giornalieri dei prezzi delle criptovalute. Per completare questo ambiente, ci saranno anche live chat ed eventi virtuali, formando un terreno fertile per nuove community online.

    Conclusione 

    I mercati di previsione rappresentano una varietà di opinioni e hanno dimostrato di essere un utile strumento di previsione. Anche aziende come Google utilizzano i mercati di previsione. L’attuale ambiente economico, culturale e politico ha aumentato la domanda di mercati di previsione e si sono lentamente spostati dal dominio privato al dominio pubblico. La disponibilità di dati da fonti multiple dovrebbe migliorare i metodi di stima ed evitare il problema della manipolazione dei dati. Tuttavia, man mano che i mercati di previsione diventano più diffusi, l’efficacia dei mercati migliorerà e i pregiudizi etici e umani saranno corretti.

    Correlati