logo academy

Flash Loan: I prestiti più veloci della DeFi

29 settembre, 2021
7 min
Flash Loan: I prestiti più veloci della DeFi
Principiante
Cosa Imparerai

    Le flash loan sono prestiti istantanei decentralizzati disponibili su Aave. Facilitano principalmente strategie di arbitraggio e costituiscono un’innovazione ancora in via di sviluppo nel settore DeFi. Ma come funzionano? Scopriamolo assieme.

    Qual è la differenza tra prestito e flash loan

    Prima di addentrarci su come funziona una flash loan, partiamo da una premessa. Un normale prestito richiede una garanzia

    Nel sistema tradizionale questa garanzia è costituita dalla propria affidabilità creditizia, inoltre richiedere un prestito richiede tempo e diversi requisiti, come:

    1. un’età compresa tra i 18 e 70 anni.
    2. un reddito dimostrabile 
    3. la residenza nel territorio in cui si richiede
    4. essere titolare di un conto presso l’istituto di credito al quale è stato richiesto il prestito

    Una volta approvata la richiesta di prestito, il mutuatario può ripagarlo con gli interessi, in un periodo di settimane, mesi o anni.

    I prestiti DeFi invece:

    1. Non richiedono verifica dell’identità né dati sul reddito
    2. Non richiedono un conto corrente
    3. Sono istantanei
    4. Sono decentralizzati quindi globali e senza censure o restrizioni
    5. Richiedono di depositare un collaterale che copra più del 100% del prestito richiesto.

    Le flash loan sono ancora diverse:

    1. L’estinzione avviene dopo pochi secondi dalla richiesta
    2. Non richiedono collateralizzazione
    3. Non richiedono interessi, ma un’unica commissione

    Come funziona una flash loan

    Com’è possibile che una flash loan sia estinta immediatamente, e allo stesso permetta tantissimi casi d’uso?

    Partiamo dalle basi sul funzionamento di una transazione su blockchain.

    Una transazione è composta da una serie di operazioni, e viene confermata solo se tutte queste operazioni vanno a buon fine. Altrimenti, viene annullata per intero.

    Una semplice transazione di invio di criptovalute da wallet A a wallet B richiede 2 operazioni: 

    • Aggiornare il saldo di wallet A sottraendo le criptovalute
    • Aggiornare il saldo di wallet B aggiungendo le criptovalute

    Se la seconda operazione fallisce, anche la prima viene annullata, e viceversa.

    Questo perché le operazioni di una stessa transazione sono indivisibili, non c’è una senza l’altra, e per questo sono dette “atomiche”.

    Una singola transazione su Ethereum potrebbe essere persino:

    • Operazione 1: generare un prestito in DAI su Compound depositando ETH
    • Operazione 2: scambiare 50% dei DAI generati per USDC su Curve
    • Operazione 3: fornire liquidità alla pool DAI-USDC su Uniswap

    Il limite di operazioni eseguibili in un’unica transazione è limitato solamente dal gas limit, ossia il massimo pagabile di gas per ogni transazione. Infatti ogni operazione richiede il pagamento di gas, anche se fallisce.

    Gas

    Il prezzo richiesto per condurre con successo una transazione o eseguire uno smart contract sulla blockchain Ethereum. È un po’ come pagare la benzina per poter fare un viaggio.

    La stessa cosa succede con le flash loan, una funzionalità sviluppata per la prima volta da Aave che si serve di smart contract per regolare questa complessa transazione.

    Le flash loan sono prestiti che devono essere richiesti e saldati con la stessa transazione, all’interno dello stesso blocco della blockchain.

    Per questo non c’è il rischio che chi ha generato il prestito non lo saldi, tuttavia rimane il rischio associato a falle negli smart contract che permettono la flash loan.

    Il vantaggio principale è che non richiedono il versamento di alcun collaterale, ma solamente una commissione del 0.09%.

    Casi d’uso delle flash loan

    Le flash loan attualmente sono accessibili solo a sviluppatori con competenze di trading e esperti di DeFi, tuttavia esistono protocolli come Furucombo, Defi Saver e Collateral Swap che permettono di utilizzarle anche a chi non sa programmare.

    Il loro utilizzo è comunque associato a strategie avanzate, che comprendono l’arbitraggio e l’utilizzo di protocolli DeFi di prestito.

    Arbitraggio con Flash loan

    Arbitraggio significa effettuare una serie di acquisti e/o vendite rapide, solitamente per un importo elevato, su mercati diversi con lo scopo di realizzare un profitto. Ad esempio, un trader può acquistare a un prezzo inferiore in un exchange e rivendere subito dopo a un prezzo più elevato in un altro exchange.

    Nella DeFi, questo si può fare anche sugli Exchange Decentralizzati.

    Immaginiamo ad esempio che DAI abbia un costo leggermente inferiore su Curve rispetto a Uniswap

    È possibile sfruttarlo per guadagnare DAI, tuttavia l’arbitraggio può essere redditizio solo utilizzando un grande capitale.

    Siccome sono poche le persone che hanno una disponibilità simile di DAI, o di denaro in generale, è più semplice prendere in prestito DAI con una flash loan.

    arbitraggio flash loan

    Dopodiché si useranno per comprare USDC, ad esempio, su Curve a prezzo “scontato”. E gli USDC si riscambieranno per DAI su Uniswap, a un prezzo maggiore e quindi più redditizio per la vendita.

    Si dovrà poi ripagare la flash loan di DAI nella stessa transazione, pagandone anche le fee. Per questo il capitale e la differenza di prezzo devono essere abbastanza alti da essere redditizi anche considerata la fee ed eventuale gas.

    Collateral swap e Self-liquidation con Flash loan

    Passiamo ora al contesto dei prestiti decentralizzati, forniti ad esempio da Aave o Compound.

    Solitamente un prestito DeFi richiede di depositare un collaterale che funga da garanzia e di pagare un interesse periodico.

    Per questo ci si può trovare in diverse situazioni in cui conviene auto-liquidare il proprio prestito (self-liquidation):

    • Se il tasso d’interesse si è alzato troppo
    • Se il prezzo del tuo collaterale è sceso troppo e non puoi immettere altra liquidità per garantire il prestito, ma preferisci annullarlo ed evitare la penalizzazione del protocollo
    • Se vuoi vendere il collaterale per un profitto, avendo già speso il prestito
    flash loan self liquidation

    Oppure potresti voler scambiare il collaterale con un altro (collateral swap), se ha dei tassi d’interesse più vantaggiosi.

    collateral swap flash loan

    A cosa prestare attenzione

    Prima di tutto, essendo operazioni complesse, bisogna considerare i costi di Ethereum o della blockchain in uso. Il calcolo totale dei costi e dei guadagni deve quindi tenere in considerazione il prezzo del gas attuale ed eventuali oscillazioni.

    Lo slippage è un altro rischio quando si esegue un ordine di arbitraggio o swap. Ricorda che dipende dalla liquidità del protocollo in uso e dalla grandezza del tuo ordine.

    Slippage

    La differenza tra il prezzo di esecuzione di un ordine e il prezzo inserito nell’ordine. Accade in caso di mancanza di liquidità o di volatilità del mercato.

    Il fattore più imprevedibile invece è il front running. È possibile che qualcun altro scopri la stessa tua opportunità di arbitraggio e riesca a farsi convalidare la sua transazione prima di te per una questione di tempismo o pagando gas fee aggiuntive. I front runner sono solitamente bot dedicati a questo scopo, oppure insider con conoscenze vantaggiose.

    Le flash loan inoltre sono state usate per i più recenti attacchi a alcuni protocolli DeFi, ma che in tutta risposta si sono rafforzati.

    Nonostante attualmente le flash loan siano utilizzabili solo con alte competenze tecniche, lavorando sui loro rischi e sull’usabilità potrebbero essere sfruttate da tutti tramite dapp e diventare uno strumento unico della DeFi.

    Correlati