logo academy

Decentraland: NFT e MANA per costruire un Metaverso

10 novembre, 2021
6 min
Decentraland: NFT e MANA per costruire un Metaverso
Intermedio
Cosa Imparerai

    Decentraland è un metaverso basato sulla blockchain di Ethereum e di Polygon e la sua criptovaluta è MANA, un token ERC20.

    decentraland token mana

    Come nasce Decentraland

    Decentraland è uno dei primi metaversi su blockchain, nato nel 2017 da un’idea di Esteban Ordano e Ari Meilich. 

    Ancora prima di popolare il metaverso, il team ha distribuito il token MANA su alcuni exchange centralizzati e completato una vendita di LAND. Questa mossa fu molto coraggiosa, perché in caso di fallimento sarebbe stato un investimento a vuoto. Fortunatamente, si è rivelato un grande vantaggio nell’ottica di accelerare la crescita del progetto, una volta pubblico.

    La dimensione dei metaversi e degli NFT ha poi ottenuto maggiore popolarità con il distanziamento sociale imposto durante il 2020.

    In più, appena dopo l’inizio di questa fase storica, Decentraland ha ospitato la Coinfest Conference, evento annuale che normalmente avviene in varie parti del mondo. A Marzo 2020, purtroppo, i creatori della conferenza hanno dovuto annullare gli eventi in Europa e Nord America, e in seguito anche quelli in Africa.

    Così è entrata in campo Decentraland, con una soluzione innovativa: ospitare la serie di appuntamenti nel suo mondo Covid-free, aumentando così la sua popolarità.

    Decentraland nasce su Ethereum, ma nell’Ottobre 2021 è stato creato un “bridge” che collega Decentraland a Polygon, permettendo di eseguire qualsiasi tipo di transazione su questo Layer 2 di Ethereum. 

    Il collegamento è stato effettuato a fronte dell’alto costo delle transazioni su Ethereum, che in un Metaverso basato su smart contract ed NFT raggiungono volumi molto alti, disincentivando così la creazione di contenuti.

    La mappa di Decentraland

    Il mondo di Decentraland è fatto da innumerevoli pixel di terreno, per formare una vasta e variopinta mappa. 

    Il cuore della mappa è Genesis Plaza, la piazza su cui si atterra quando si entra in Decentraland la prima volta. Da questa piazza si diramano 8 strade che conducono a 8 piazze, formando lo scheletro distintivo del mondo Decentraland.

    Puoi visualizzare la versione più aggiornata della Mappa a questo link, e ti renderai subito conto della sua enormità.

    mappa di decentraland

    Ogni minuscola unità di terra è un NFT chiamato LAND, quindi è un token unico e non fungibile che corrisponde a un pezzo unico della mappa.

    L’unione di più LAND forma un ESTATE, che si tratta sempre di un NFT.

    I DISTRICT invece sono l’unione di LAND ed ESTATE di un’unica community con uno scopo comune. Ci sono “distretti” dedicati al gaming, all’educazione, o a culture e sottoculture specifiche, come ad esempio Dragon City, una bellissima China Town virtuale.

    Sul Marketplace di Decentraland puoi acquistare i LAND segnati in azzurro, che puoi personalizzare ed eventualmente rivendere per un potenziale profitto.

    Come si entra su Decentraland?

    È semplicissimo, basta avere un browser desktop e una connessione internet.

    Partendo da questo sito, puoi scegliere di entrare come ospite o connettere il tuo wallet per criptovalute, e poi creare un avatar.

    In due passi sei già nella Genesis Plaza, dove partirà un tutorial guidato da un robottino volante.

    Purtroppo al momento non c’è una versione mobile o un’applicazione desktop, e questo è il principale difetto. Questo infatti limita la performance della piattaforma e non la rende compatibile con le tecnologie di realtà virtuale esistenti, quindi l’esperienza non può essere immersiva.

    Il team tuttavia promette novità a riguardo, e il Marketplace è disponibile su mobile.

    decentraland

    Cosa si può fare su Decentraland?

    Decentraland è l’ambiente perfetto soprattutto per creatori di NFT e videogiochi, ma qualunque tipo di artista o esperto può comparire in un evento su Decentraland e portare il suo spettacolo.

    Da giocatore puoi utilizzare le esperienze create dagli altri, visitare luoghi, gallerie, e partecipare a eventi. Nel Marketplace puoi acquistare non solo LAND, ma anche oggetti per personalizzare il tuo avatar.

    Nelle Gallerie si può persino parlare con l’artista attraverso la chat vocale; gli eventi invece possono essere convegni in live streaming, concorsi di NFT o sviluppo, concerti o DJ set, o ancora feste. 

    Decentraland ospita persino installazioni di Atari, azienda arrivata anche su The Sandbox e attiva nel mondo NFT.

    Grazie a un’altra partnership, quella con Samsung, puoi custodire i tuoi NFT di Decentraland e MANA nel blockchain wallet di Samsung.

    La generazione di contenuto su Decentraland è destinata più che altro alle imprese, poiché le LAND sono molto costose. 

    Il costo delle LAND è deciso dal mercato, ed essendo un bene molto scarso tendono a costare molto. L’emissione di nuove LAND per diminuirne la scarsità è una decisione destinata alla governance del progetto.

    MANA: il token di governance

    MANA è la moneta che guida l’economia interna a Decentraland, e che permette di partecipare alla governance del progetto. Quindi se possiedi dei MANA puoi proporre iniziative e cambiamenti al protocollo, oppure votare a proposte altrui.

    La governance è affidata a una DAO, ossia un’organizzazione autonoma decentralizzata costruita con la tecnologia Aragon. Questo significa che ci sono smart contract programmati per regolare ed elaborare le proposte e votazioni. 

    I partecipanti devono bloccare i propri token MANA, che diventano wMANA, ossia Wrapped Mana non più spendibili. Oppure possono registrare le proprie LAND ed ESTATE. L’impiego di questi “asset” avviene attraverso la Dapp Agora e serve a ottenere il diritto di voto.

    Decentraland ha anche un Security Advisory Board (SAB) che supervisiona la sicurezza degli smart contract della DAO, esamina le proposte di governance e risponde alle segnalazioni di bug. 

    Il SAB è composto da cinque membri che vengono votati dalla community e ha la capacità di ritardare o rifiutare le proposte di governance che potrebbero danneggiare il progetto.

    Grazie alla sua forte decentralizzazione, ed essendo un Metaverso basato su NFT, Decentraland è a un passo dal futuro.

    Correlati